Blog di sceneggiatura
Pubblicato il da Courtney Meznarich

Il bestseller del New York Times Jonathan Maberry ti spiega come scrivere la prima pagina perfetta

A volte il pensiero di scrivere qualcosa di terribile mi impedisce di scrivere qualsiasi cosa. Ma la sensazione non dura, A) perché mi sono allenato a superare quella barriera, e B) perché non vengo pagato se non scrivo! Quest'ultimo è molto motivante, ma non è qualcosa su cui la maggior parte degli sceneggiatori può fare affidamento regolarmente. No, la tua ispirazione deve venire da te stesso. Allora, cosa fai quando non riesci ad andare oltre il frontespizio della tua sceneggiatura ? Il bestseller del New York Times Jonathan Maberry ha alcuni consigli su come iniziare una sceneggiatura e scrivere la prima pagina perfetta, e inizia lasciando andare la perfezione.

Con un clic

Esporta uno script tradizionale perfettamente formattato.

Prova SoCreate gratuitamente!

Scrivi così...
...Esporta in questo!

"Scrivere la prima pagina perfetta è una sfida interessante", ci ha detto in un'intervista. "Nella prima bozza, non lo farai."

Quindi, lasciati fuori dai guai! Secondo Maberry, che ha anche vinto un Bram Stoker Award (ok, sto ascoltando!), stabilire lo standard di "perfetto" nella propria scrittura è controproducente, perché nessun lavoro è mai perfetto. Anche LUI ha ripensato al suo primo bestseller del New York Times e voleva cambiare le cose.

“Ripensandoci otto o nove anni dopo, potrei dire” Vorrei cambiare questo, quello, quello”, ha detto.

“Fai del tuo meglio quel giorno e comprendi anche la sua rilevanza per il progetto finale. La prima bozza è solo una storia. Tutto il linguaggio figurato e descrittivo, la metafora e il sottotesto, sono cose che verranno dopo e verranno elaborate durante la fase di revisione", ha spiegato Maberry. “Quello che devi fare è scrivere la prima pagina che ti mantenga abbastanza interessato da scrivere quella successiva. Scrivi la storia che ti terrà interessato a scrivere la pagina successiva, e quella successiva, e quella successiva."

Cosa includere nella prima pagina della tua sceneggiatura:

  • Una posizione avvincente

  • Un primo momento per catturare il pubblico (vedi sotto)

  • Parole con uno scopo che danno il tono allo svolgimento della storia

  • Un'introduzione al tuo protagonista

  • Stabilisci il ritmo della sceneggiatura

  • Formattazione corretta

Ora che sai come iniziare una sceneggiatura, rivedi la prima pagina tenendo presente questi dieci modi per catturare davvero il tuo lettore, secondo la scrittrice Ann Garvin per Writer's Digest e adattato per sceneggiatori.

10 modi per agganciare il tuo lettore:

  • Inizia in un momento critico

  • Aggiungi una situazione insolita

  • Includi un personaggio affascinante

  • Inserisci conflitto

  • Includere l'antagonista

  • Crea un cambiamento nelle emozioni

  • Aggiungi ironia o sorpresa

  • Rendi curioso il lettore

  • Applica il fattore terrore

  • Mantieni il dialogo o l'azione avvincente

Pronti a superare la pagina 1? Non perderti questi dieci consigli per scrivere le prime dieci pagine della tua sceneggiatura . È una lettura obbligata, perché devi far valere le prime dieci pagine .

Dimmi qualcosa di interessante,

Potrebbe interessarti anche...

5 cose che gli sceneggiatori professionisti direbbero agli emergenti

La maggior parte degli scrittori che ce l’hanno fatta non edulcorano i fatti: guadagnarsi da vivere come sceneggiatore è difficile. Ci vuole talento. Ci vuole lavoro. E, cosa forse più importante, è necessario rialzarsi dopo essere stati abbattuti... ancora, ancora e ancora. Ma la ricompensa? Ne vale davvero la pena poter fare ciò che ami per vivere. Oggi vi forniremo alcuni consigli sulla sceneggiatura da parte di un professionista. Abbiamo avuto il piacere di incontrare lo sceneggiatore, drammaturgo, produttore e regista Dale Griffiths Stamos al San Luis Obispo International Film Festival. È anche un'insegnante di scrittura drammatica, quindi vede gli studenti che aspirano a vivere la loro passione ogni giorno. Ha alcuni validi consigli sulla sceneggiatura per loro...

"Stranger Things" SA spiega lavori alternativi per aspiranti sceneggiatori

Se la tua carriera di sceneggiatore non è ancora decollata e hai ancora bisogno di mantenere il tuo lavoro quotidiano, sarebbe bello se potessi lavorare in un campo pertinente o in un lavoro di sceneggiatura correlato. Mantiene la tua mente concentrata sul gioco, ti consente di costruire legami con persone che la pensano allo stesso modo e di saperne di più sul business cinematografico e televisivo. Prendi Caitlin Schneiderhan, per esempio. È una sceneggiatrice con molti riconoscimenti al suo nome, incluso essere stata nominata uno dei 25 migliori sceneggiatori da tenere d'occhio dalla rivista MovieMaker Magazine. Le sue sceneggiature sono state inserite nell'AMC One Hour Pilot Competition dell'Austin Film Festival, nella Screencraft Pilot Competition...

È difficile essere uno sceneggiatore? Lo scrittore Robert Jury risponde

Lo sceneggiatore, produttore e regista Robert Jury ha fatto carriera a Hollywood grazie al duro lavoro e alla determinazione. Ha lavorato a Los Angeles e ha avuto successo anche come scrittore vivendo nella sua attuale casa di Iowa City, Iowa. Nel corso di un paio di decenni, Jury ha imparato che non c’è nulla che possa sostituire la perseveranza e la passione. Quindi, abbiamo adorato la sua risposta quando abbiamo posto la domanda che tanti aspiranti scrittori si pongono: "È difficile essere uno sceneggiatore?" Jury ha iniziato la sua carriera come lettore di sceneggiature, ha svolto uno stage presso la Warner Bros. Pictures e ha lavorato per la Touchstone Pictures Company. "Ai vecchi tempi, mi portavo a casa una dozzina...